Restauro e Conservazione
Beni Artistici e Culturali
  Restauro                     APPARATO DECORATIVO DELL'ORGANO, CHIESA S. MARTINO - BESNATE - VA (XVII SECOLO)

Condividi

L'apparato decorativo oggetto dell'intervento ha messo in luce un buono stato di conservazione del supporto ligneo.
Gli elementi decorativi hanno rivelato al di sotto delle pesanti ridipinture una pellicola pittorica discretamente compatta soprattutto per quanto riguarda i finti marmi e gli incarnati; questa situazione ha consentito di non dover intervenire con operazioni di ripristino pittorico.
E' risultata massiccia la presenza di viti e perni applicati in epoca recente, probabilmente durante le fasi di assemblaggio in seguito allo spostamento dell'organo dalla parete laterale sinistra alla parete di controfacciata.
         
A scopo precauzionale è stata applicata una sostanza biocida (Xilamon) con realizzazione di camera chiusa e permanenza in loco di circa due mesi.
Successivamente sono stati rimossi i depositi incoerenti, per poi poter procedere alla pulitura onde asportare le numerose ridipinture sovrapposte alla pellicola originale.
         
Il restauro dell'apparato decorativo dell'organo è stato realizzato tra maggio e luglio 2003 in seguito all'approvazione del progetto da parte della Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici di Milano nella figura dell'Arch. Stolfi e della Curia Arcivescovile di Milano ufficio Beni Culturali Arch. Carlo Capponi. 
 

Via della Bindellina, 6
20155 Milano ITALIA
P.IVA 02508540123
Tel. 02 43117961
Fax 035 642890
Cell. 3397483859